Terrazza dei libri 2017

L’Atalante (Jean Vigo, 1934). Immagini del desiderio.
di Giacomo Ravesi | Mimesis edizioni, 2016
L’Atalante è considerato unanimemente il manifesto della cinefilia di tutti i tempi. Giacomo Ravesi conduce un’indagine su più livelli intorno all’opera-testamento del Rembrandt della storia del cinema, Jean Vigo, visionario cineasta francese morto a soli 29 anni.
L'autore Giacomo Ravesi ne parla con Daniela brogi.
 
La strada da fare
di Maria Clara Restivo | Neo edizioni, 2017
Due ragazze intraprendono un viaggio a piedi attraverso una regione a loro sconosciuta: il Molise. L’avventura è scandita dal lento procedere dei loro passi, colorata dall’ospitalità della gente che incontrano, arricchita dal fascino di tratturi e sentieri inesplorati che da valli e colline giungono fino ai trabocchi sul mare.
L'autrice Maria Clara Restivo ne parla con Alessandro Colombo e Giovanni Germano.
 
La strada del ritorno è sempre più corta
di Valentina Farinaccio | Mondadori, 2016
La storia della famiglia di Vera - bambina con un amico immaginario speciale, Ringo Starr e che forse, troppo presto, ha visto la scomparsa del padre - si disvela e a tratti s’intreccia attraverso una molteplicità di voci narranti. L’originale struttura narrativa non pretende un’unica verità, ne sostiene invece un’altra, più intima e soggettiva, filtrata dalle emozioni, dalle speranze e dalle paure del narratore che di volta in volta prende la parola.
L'autrice Valentina Farinaccio ne parla con Guido Catalano.
 
Sulle tracce di Tina Modotti
di Christiane Barckhausen Canale
La scrittrice e giornalista berlinese Christiane Barckhausen Canale racconta la vita di Tina Modotti, figura importante e controversa del comunismo e della fotografia mondiale. Attrice e pasionaria perseguitata, percorse il mondo della prima metà del Novecento dalle Americhe all’Unione Sovietica, passando per la Francia e la Spagna.
L'autrice Christiane Barckhausen Canale ne parla con Carolina Mastrangelo e Michele Giambarba
Il Comune di Casacalenda ospita nei locali della Galleria civica la mostra “Tina Modotti, fotografa e riviluzionaria”, aperta durante il festival.
 
Viaggio nel Molise
di Francesco Jovine, a cura di Sebastiano Martelli | Cosmo Iannone Editore, 2017
La nuova edizione di Viaggio nel Molise, più corposa e aumentata, rilegge la complessità intellettuale e artistica di uno scrittore molisano quasi dimenticato dalla critica contemporanea: Francesco Jovine. Alla luce delle intuizioni del magistrato Perazzelli, curatore di una precedente edizione, si apre ora il dibattito su uno Jovine del prima e del dopo, dove l’anno 1948 fa da spartiacque. È intorno a questa data che lo scrittore torna in Molise dopo una lunga assenza e il suo sguardo, sensibile agli stravolgimenti politici, sociali e ideologici del periodo, è decisamente cambiato.
Il curatore Sebastiano Martelli ne parla con Norberto Lombardi e Ilaria Jovine.
 
Data: 
Mercoledì, 9 Agosto, 2017 - 19:00 to Domenica, 13 Agosto, 2017 - 19:30

Edizione festival: