MoliseCinema live

Giuseppe Spedino Moffa, cantautore paesologo

Giuseppe Spedino Moffa è un polistrumentista molisano che riesce a unire nel suo repertorio le indiscutibili influenze sonore della sua terra al blues più nero. La scrittura della canzone privilegia la narrazione di storie appartenenti a una provincia appartata ma per niente inerte, riconducibile alla poetica ed etica della paesologia. I versi cantati e la veste strumentale delle canzoni riescono a proiettare così il piccolo mondo del paese in uno scenario assai più ampio e trasversale. L'orchestrazione delle canzoni è realizzata attraverso un'originale e attraente combinazione di strumenti tradizionali e di matrice blues, popular e world. Dalla musica classica al blues e al jazz, ogni corrente musicale trova una forma nel suo repertorio. Tra i brani che sono stati presentati al festival, ci sono quelli tratti dall'ultimo album "Terribilmente demodè" che ha vinto il premio "Di canti e di storie" e si è classificato tra i primi cinque candidati alla "Targa Tenco" nella categoria "Miglior disco in dialetto 2015", il più importante riconoscimento italiano per la musica d'autore.

Terrazza dei libri, mercoledì 3 agosto, ore 23:00

 

Bruno Heinen 

Bruno Heinen è un pianista contemporaneo, compositore e band leader che vive a Londra. Ha pubblicato tre dischi : "Twinkle twinkle", "Tierkries" e "Postcard to Bill Evans". Bruno si è esibito in club e festival tra cui il South Bank Centre, Ronnie Scotts Jazz Club, il Vortex Jazz Club, lo Shangai World Music Festival, il London Jazz Festival, il Cork Jazz Festival, The Rest is Noise Festival,  Cadogan Hall e il Royal Albert Hall. La sua musica è stata trasmessa su BBC Radio 3, Jazz LineUp, BBC6 Musica, BBC Scotland, in Austria, Canada e Stati Uniti

Galleria civica di arte contemporanea, venerdì 5 agosto, ore 20:00. Evento in collaborazione con Associazione Kalenarte e Mack

Data: 
Martedì, 2 Agosto, 2016 - 14:30 to Domenica, 7 Agosto, 2016 - 14:30

Edizione festival: