Mi chiamo Franco e mi piace il cioccolato fondente

di Silvia De Gennaro, 7’

2033: tramite i social network, internet è diventato il luogo dell’inconscio collettivo. Le identità si confondono, fino a perdersi in un’informe identità globale. Il protagonista decide di scollegarsi dalla rete per ritrovare se stesso

Categoria: